Bacco con la sua dea
Rappresentato ed inciso su cammeo sardonico

Bacco era un dio romano, spesso raffigurato ebbro, con in mano una coppa di vino e circondato da foglie di vite, ed in realtà, almeno all’inizio, era un semidio in quanto figlio di Zeus e della mortale Semele, per poi essere “promosso” a dio a tutti gli effetti. Come spesso accade nella mitologia, Bacco era la versione romana del dio greco Dioniso, con le dovute ed opportune differenze.Bacco con la sua Dea

Dio del vino e della vendemmia
Gli piaceva la bella vita ed il divertimento
Le piacevano le belle donne ma al tempo stesso riusciva a portare un sorriso a chiunque per il buon vino e la buona compagnia

Abbiamo voluto rappresentare attraverso un disegno della stilista una presenza di Bacco con la sua Dea e le foglie dell'uva.

Richiedi informazioni
Ti interessa questo articolo e vuoi delle informazioni più dettagliate? Contattaci adesso senza impegno sapremo fornirti le risposte che cerchi.